ASD Kodokan Sport Napoli

Il Judo (Via della Gentilezza) è un'arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale, e nasce formalmente in Giappone con la fondazione del Kodokan da parte del Prof. Jigoro Kano nel 1882. Coloro che praticano tale disciplina sono denominati judoisti, o più comunemente judoka con un certo abuso di linguaggio.
 

«Il judo è la via più efficace per utilizzare la forza fisica e mentale. Allenarsi nella disciplina del judo significa raggiungere la perfetta conoscenza dello spirito attraverso l'addestramento attacco-difesa e l'assiduo sforzo per ottenere un miglioramento fisico-spirituale. Il perfezionamento dell'io così ottenuto dovrà essere indirizzato al servizio sociale, che costituisce l'obiettivo ultimo del judo.
è un bellissimo concetto riguardante la logica, la virtù e lo splendore; è la realtà di ciò che è sincero, buono e bello. L'espressione del judo è attraverso il waza, che si acquisisce con l'allenamento tecnico basato sullo studio scientifico».


Il judo è divenuto ufficialmente disciplina olimpica nel 1964, in occasione delle Olimpiadi di Tokyo, e ha rappresentato alle Olimpiadi di Atene del 2004 il terzo sport tra i "più universali", con atleti da 98 paesi.

 

Giorni Età Orari
Lunedì - Mercoledì - Venerdì 6 - 12 anni 17:30 - 18:30
13 - 14 anni 18:30 - 19:30
Martedì - Giovedì 4 - 6 anni 16:30 - 17:30
7 - 8 anni 17:30 - 14:45
9 - 10 anni 17:30 - 18:45
11 - 13 anni 18:45 - 20:00
ADULTI 20:00 - 21:00

 

Il Kodokan nel Judo

Nel 1966 il Prof. Sergio Fati, medico del Collegio e specialista in medicina e fisiologia sportiva, con l’aiuto finanziario di alcune aziende quali Fiat, Alfa Romeo e Lancia, creò la sezione Judo. Quest'ultima diede subito grandissime soddisfazioni sportive e morali sotto la guida tecnica del maestro Nicola Tempesta: in soli 3 anni, due suoi allievi divennero Campioni d’Italia e Nazionali. Iniziò così un’era d’oro per l’Associazione, che salì ai vertici nazionali e partecipò ai Campionati Mondiali ed Europei negli anni 71-72-73-75-78-79-80-81-82-83-85-87-89 e ai Campionati Mondiali Universitari negli anni 80-82-84-85. Prese parte inoltre, nel 1987, alle Universiadi di Kobe in Giappone.


L’Associazione fu Campione d’Italia per il settore maschile ininterrottamente dal 1977 al 1987 e Campione d’Italia per il settore femminile dal 1980 al 1984: è l'unico centro sportivo italiano che vanta questo primato. Dal 1966 ad oggi ha vinto 100 titoli nazionali, 85 medaglie d’argento e 96 medaglie di bronzo, e 50 dei suoi atleti hanno indossato la medaglia azzurra.

Nel 1978 l’Associazione Sportiva partecipò alla Coppa dei Campioni e si classificò in finale. Nel 2019, agli EUROPEAN JUNIOR CHAMPIONSHIPS, Gennaro Pirelli ottenne la medaglia d'argento per l'Italjudo.

 

Attualmente il settore Judo è affidato a Marco Palmieri e Pina Alfano.

 

Immagini Casuali

I nostri social link

  

Resta in contatto con noi