ASD Kodokan Sport Napoli

Il Kodokan è un’Associazione nata presso l’ENAOLI nel 1960.  Dal 1974 ha sede in Piazza Carlo III, nei locali del Reale Albergo dei Poveri dove ha dato avvio alla pratica sportiva gratuita e al recupero sociale dei minori.

Il Kodokan ha sempre voluto connotare la propria attività con una corsia preferenziale verso il disagio, andando ad operare non solo in ambito assistenziale ma anche in quello della prevenzione. Dal 1986 ospita gratuitamente tutti i ragazzi portatori di handicap. Da anni ha stabilito un rapporto con il Tribunale dei Minori, che si è consolidato negli anni, ed oggi la nostra struttura ospita moltissimi casi di “messa alla prova”. Collabora altresì al recupero dei ragazzi segnalati dal Ministero di Grazia e Giustizia (Ufficio Servizio Sociale per i Minori).

Fruttuoso e coinvolgente è anche il rapporto con i Servizi Sociali Territoriali, le Scuole e le parrocchie che collaborano in rete con la nostra Associazione.

Da oltre dieci anni gestiamo il progetto di Educativa Territoriale e collaboriamo con la Prefettura ed, in rete, con altre Associazioni del territorio. Nel 2009 ha realizzato il progetto SPORTROM per favorire l’inclusione sociale dei ragazzi rom attraverso lo sport.

Dal 1991 l’Associazione ha portato avanti numerose iniziative e progetti, affermando, in modo significativo, la propria presenza nei quartieri Stella, San Carlo Arena, Avvocata, San Lorenzo, Vicaria, Poggioreale, San Pietro a Patierno, Secondigliano, Mercato, Pendino e creando partenariati operativi con diverse realtà territoriali pubbliche e private (“Coordinamento QuiQuoQua che coinvolge oltre la nostra Associazione, il “Centro Sociale don Bosco”, e l’Associazione “ll Pioppo”). 

Le aree di intervento dell’associazione Kodokan Napoli Onlus sono: infanzia, adolescenza e giovani; immigrati, extracomunitari e rom; disabili e anziani.

Sono più di 50 anni che la nostra Associazione vanta di un grandissimo prestigio a livello nazionale e internazionale sia in campo Sportivo che in quello Sociale.

Il Kodokan è una delle poche Associazioni in Italia, ed in particolar modo nella regione campana, ad aver partecipato fino ad oggi a più di 30 progetti sociali/sportivi, tenendo sempre in considerazione il valore pedagogico che lo Sport riveste; e per questo motivo ha scelto di offrire a molte persone in condizioni disagiate, minori in difficoltà e portatori di handicap, una possibilità di reinserimento nel sociale, attraverso una grande varietà di attività.

Tutte le nostre iniziative sono contro il sistema della Camorra.

L'Associazione aderisce alla  F.A.I ( Federazione Antiracket Italiana

Si allega Curriculum vitae dell’ASD KODOKAN NAPOLI ONLUS

 

Da anno

ad anno

progetto

legge

finalità

1982

a tutt'oggi

attività per disabili e sordomuti

 

sport: strumento di inclusione sociale

1992

1996

Emanuele "Bambino d'Europa

216/91

recupero minori a rischio attraverso lo sport

1991

 

Sport Against Drug

309/90

recupero tossicodipendenti

1997

2014

Laboratori di educativa territoriale

285/97

accoglienza, partecipazione, socializzazione in favore dei minori a rischio della città di Napoli

2001

2010

ragazzi in città - Estate Ragazzi

285/97

educare attraverso il gioco - attività esterna (balneazione-colonie estive- campus - visite guidate - scoperta del proprio territorio)

1997

2007

Pony della sicurezza e della solidarietà

fondi comune di Napoli

ricostruire un ambiente sociale intorno agli anziani per minimizzare il senso di solitudine e ridare loro solidarietà e sostegno nel rispetto della dignità di persona.

2002

2010

Domeniche ecologiche

fondi comune di Napoli

attività ludico - ricreative svolte nelle varie piazze del comune di Napoli.

2005

 

Nipunì, interventi integrati

fondi Por Campania

Misura 3.6 azione B1 cod. uff. 199

2005

Ad oggi

“La Scintilla”

Affianca la famiglia fornendo assistenza residenziale o semiresidenziale ai disabili psico-fisici che, con il passare del tempo, trovano sempre minori possibilità di sostegno da parte della famiglia.

2006

2009

accompagnamento sociale

legge regionale 2/2004

accoglienza, segretariato e accompagnamento sociale per la loto contro la povertà in favore delle famiglie che percepiscono il reddito minimo di inserimento

2004

 

tutti più abili per la vita

anno europeo dell'educazione attraverso lo sport.

2008

2012

sportello genitori

attività autonoma e volontaria dell'Associazione

rivolto ai genitori dei ragazzi dei nostri progetti con servizio di ascolto, consulenza, informazione e formazione

2010

2011

Lo sport Scuola di Vita

POR Obiettivo 1 2000/2006

Integrazione scolastica, recupero della dispersione, esaltazione della legalità, integrazione alunni diversamente abili

2009

2010

Sportrom

Finanziato dal ministero degli Interni attraverso la prefettura e provincia di Napoli

inclusione e integrazione attraverso l'attività sportiva, e altre attività sociali, dei minori Rom dei vari campi presenti sul territorio cittadino.

2010

2011

Evento Sportrom

Finanziato dal ministero degli Interni attraverso la prefettura e provincia di Napoli

inclusione e integrazione dei ragazzi rom nelle attività dei Laboratori di educativa Territoriale

2010

2010

cambio d'anima

Finanziato dal ministero degli Interni attraverso la prefettura e provincia di Napoli

Progetto rivolto al superamento dei pregiudizi e l'acquisizione di una nuova mentalità per favorire l'integrazione dei Rom

2010

2011

Arcobaleno dello Sport

Evento Organizzato dal CONI

Accompagnamento dei ragazzi Rom alla manifestazione sportiva presso lo stadio Collana di Napoli

2011

2011

Integrom

attività autonoma e volontaria dell'Associazione

inclusione e integrazione ragazzi e ragazze rom in partenariato con Opera nomadi di Napoli

2011

2012

P.A.R.I. (pari abilità riconosciute insieme)

fondi ministero Pari Opportunità

Promuovere lo sport per disabili

2013

2014

Progetto F.3 “Centro Insieme”

Fondi Pon

2007/2013

Integrazione scolastica

2014

2015

Progetto F.3 “Centro Insieme”

Fondi Pon

2007/2013

Integrazione scolastica

2014

2015

Inserimento minori non accompagnati in collaborazione con il Coordinamento LESS

 

Integrazione extracomunitari

2014

2015

Avviamento allo Sport e alla legalità

Fondazione Sud

Avviamento allo sport di 30 ragazzi delle scuole del quartiere di Poggioreale

 

2014

2015

Genitori ripuliamo le scuole

 

Migliorare la fruibilità e l’accessibilità degli edifici scolastici da parte degli studenti, affinché questi ultimi siano maggiormente incentivati a frequentare la scuola, contribuendo con €10.000,00

2015

2016

Sport e Integrazione

 

Progetto ispirato al principio di utilizzare lo sport come strumento di inclusione sociale, partecipando ad attività sociali esterne a quelle familiari, per un conseguente inserimento nella vita sociale cittadina.

2015

2016

Giornata F.A.I. Antiracket

 

Giornata organizzata in collaborazione della Federazione Antiracket Italiana, apertura sportello antiracket

2015

2016

Convegno “Una vita per lo Sport, lo Sport per la vita“

 

Convegno medico-sportivo sulla gestione integrata e funzionale dei processi di prevenzione del rischio nello sport in età pediatrica ed adolescenziale

2015

2016

Un Ponte verso il futuro

Fondazione CON IL SUD

Conoscenze e competenze per lo sviluppo dei ragazzi del quartiere di Poggioreale, ha l’obiettivo di affrontare problematiche come l’abbandono scolastico e il disagio giovanile, attraverso laboratori sportivi

2015

2016

Coni Ragazzi

 

Progetto che offre supporto alle famiglie che non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, dando la possibilità a bambini dai 5 ai 13 anni di praticare attività sportiva gratuitamente

2015

2016

Giornata Nazionale del Cricket per profughi e rifugiati

 

Torneo di cricket mirato all’integrazione di profughi e rifugiati, in collaborazione con centri di accoglienza come LESS, AICS e ARCI

 

                                              

 

 

 

 

 

Immagini Casuali

I nostri social link

  

Resta in contatto con noi